• VII° COMUNITA' MONTANA
  • IL TERRITORIO
  • LO STATUTO
  • I REGOLAMENTI
  • GLI ORGANI ISTITUZIONALI
  • GLI UFFICI
  • FUNZIONI ASSOCIATE
  • BORGOROSE
  • CONCERVIANO
  • FIAMIGNANO
  • MARCETELLI
  • PESCOROCCHIANO
  • PETRELLA SALTO
  • VARCO SABINO
  • Mostre
  • Albo Beneficiari Contributi
  • Adempimento L 190/2012
  • Storico
  • FUNZIONI ASSOCIATE
  • Registri Distrettuali
  • PRIVACY



  • Itinerari Naturalistici
  • Itinerari Storico-Culturali
  • Itinerari di Culto ed Arte
  • Itinerari Gastronomici

  •  

    Il territorio della Comunità Montana

     

     

    Il territorio della Comunità Montana Salto-Cicolano, si sviluppa per ha. 50.000, in provincia di Rieti, ai confini con l’Abruzzo. La popolazione ammonta a 13.000 abitanti, residenti nei sette comuni facenti parte della Comunità.
    Il territorio montuoso e fortemente boscato, (è una propaggine della dorsale centrale appenninica), concede comunque spazi non infrequenti a rilievi più morbidi, ad altopiani e a valli, in un gioco paesaggistico nel quale entrano distese lacustri naturali, o artificiali come quella del lago Salto, ma anche ruscelli e fiumi che danno origine, proprio per la natura rupestre dei luoghi, a forre selvagge, a cascate, ad anfratti ed orridi, spettacolari e coinvolgenti.

    In questa natura selvaggia ed incontaminata, trovano vita lupi, volpi, martore, istrici e tra i volatili gufi, astori, picchi e, nella Riserva dei Monti Navegna e Cervia, l’aquila reale.
    In questi siti abitarono fin dalla preistoria-protostoria, gli Equicoli, che alcune epigrafi e molte testimonianze letterarie, pur tra comprensibili incertezze o contraddizioni, ci rivelano sostanzialmente essere etnia antichissima (discordanze sulla sua autoctonia o derivazione Equa sono tuttora in essere tra gli studiosi) che aveva fin dal VII° sec. a.C. un sistema politico basato su prìncipi o monarchi e che appartenne alla koinè (lingua e cultura comune) osco-umbro-sabina che si sviluppò nella fascia mediana della penisola italica durante il secolo suddetto.
    Vestigia monumentali e tanti altri reperti artistico-artigianali, afferenti il periodo preromano, il romano, l’alto e basso Medioevo e il Rinascimento, definiscono ancora oggi ambienti, città, necropoli, fortificazioni ed attività di questa antiqua gens.

     

     

    17/04/2019   12:23
    AVVISO PUBBLICO AGGIORNATO AL 16.04.2019 - Selezio...

    17/04/2019   09:12
    SECONDA PUBBLICAZIONE DI AVVISO PUBBLICO PER LA PR...

    16/04/2019   16:44
    AVVISO IBAN CORRETTO. ERRATA CORRIGE - SELEZIONE P...

    10/04/2019   13:47
    AVVISO CORRETTO - Avviso “SELEZIONE PUBBLICA...

    10/04/2019   13:39
    AVVISO DI ERRATA CORRIGE - Avviso “SELEZIO...

    Eventi  Aprile  2019
      1   2   3   4   5   6   7
      8   9 10 11 12 13 14
    15 16 17 18 19 20 21
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30



              
        PROVINCIA DI RIETI


    SALTOCICOLANO@PEC.IT